Sei in: home

News

Sab 24 Feb 2018
La natura in trasformazione: erbe selvatiche, latte, formaggio, miele e....

È iniziato il progetto di educazione ambientale “La natura in trasformazione: erbe selvatiche, latte, formaggio, miele e stampe botaniche artigianali”, coinvolgendo circa trecento alunni delle scuole primarie di Ostuni “Enrico Pessina” e “Giovanni XXIII”.

L’iniziativa, cofinanziata dal Comune di Ostuni, attraverso il CEA “Il Ginepro” e dal Parco delle Dune Costiere, ha visto il coinvolgimento dell’Associazione di Promozione Sociale “Gran Teatro del Click nature&food” e dell’azienda apistica Alveare Bianco, in un percorso di conoscenza delle biodiversità del territorio e di approfondimento sulle abitudini alimentari di ieri e di oggi.

Un percorso formativo che si è sviluppato in aula su tre moduli: il laboratorio “Stampalanatura” progetto di stampe botaniche artigianali ideato e condotto dall’associazione “Gran Teatro del Click nature&food” ha coinvolto i bambini partecipanti nella conoscenza della biodiversità del territorio attraverso la realizzazione di stampe botaniche artigianali su carta ecologica raccolte in un originale e artistico erbario.

Biodiversità, dall’erba al formaggio”, è un altro tassello del progetto sviluppato con il contributo dell’erbosofo Felice Tanzarella esperto di erbe selvatiche che ha approfondito la conoscenza delle specie vegetali spontanee che ci circondano e che caratterizzano il sapore del latte di ovini e bovini che se ne nutrono. I bambini hanno compreso l’equilibrio tra natura e uomo, il legame tra cibo e vegetali spontanei, le caratteristiche e correlazioni tra piante spontanee e pascolo libero.

Altro modulo affrontato è stato “Dolce come il miele” condotto da Maria Donnaloia, giovane apicoltrice ostunese titolare dell’azienda apistica Alveare Bianco, i piccoli partecipanti hanno seguito il percorso legato alla produzione del miele e alla qualità prodotta a seconda delle specie botaniche presenti nell’area in cui le api si approvvigionano di nettare. 

Gli incontri svolti in classe riprenderanno nel mese di Maggio con attività teoriche e pratiche all´aperto presso l´Albergabici e Centro Visite del Parco, il laboratorio Alveare Bianco e una masseria a Marchio Parco. 

Foto gallery

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Atti amministrativi
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Albo Pretorio
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Rete Rurale Nazionale 2014-2020
Eco Contatore
ITALIAN GREEN ROAD AWARD Premio Stampa alla Puglia con la Via Traiana nel Parco Regionale delle Dune Costiere
Oscar dell'Ecoturismo 2016
Spighe Verdi 2016
Certificato di Eccellenza 2016
Bandiera Verde Agricoltura
Premio Città amiche della Bicicletta
Il Premio La Città per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale Città dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2018 - © progettipercomunicare