Sei in: home

News

Mar 31 Dic 2013
Bandiera Verde 2013 al Parco delle Dune Costiere

DODICI LE AZIENDE E LE ISTITUZIONI PREMIATE IN TUTT'ITALIA

il Premio conferito alle eccellenze agricole, all'innovazione, alla tradizione, alla solidarietà e ai comportamenti virtuosi

Non c’è solo l’Italia del “ponte di Rialto” e della “Cupola di San Pietro”, dei musei, dei poeti, dei santi e navigatori, ma anche l’Italia delle ”Dune Costiere”. E’ quanto emerge dalla fotografia scattata dal premio “Bandiera Verde Agricoltura 2013”, promosso dalla Cia-Confederazione italiana agricoltori, che oggi a Roma, presso la Sala Protomoteca del Campidoglio, è stato consegnato a ventuno “campioni” dell’agricoltura sostenibile, dell’innovazione, dell’originalità, dell’ingegno, della tradizione, della qualità.

Tra i 21 insigniti, 12 sono le aziende e le istituzioni che hanno ottenuto il premio per la prima volta (i restanti sono premi speciali e rinnovi) e tra queste 12, vi è il Parco Naturale Regionale “Dune Costiere – Da Torre Canne a Torre San Leonardo” che ricade nei Comuni di Ostuni e Fasano.

Passione, creatività, innovazione, tradizione e territorio, formazione e sociale. Questi sono stati gli elementi distintivi che hanno caratterizzato l’undicesima edizione del Premio nazionale “Bandiera Verde Agricoltura”. Attraverso la consegna del premio a dodici eccellenze agricole, infatti, si sono portate alla luce storie, prodotti, aziende e azioni virtuose di un’Italia laboriosa e originale che offre non solo cibo di straordinaria bontà ma anche luoghi e paesaggi unici al mondo.

Anche se il contesto generale respira una persistente crisi, c’è chi nell’agricoltura e nel territorio rurale, cerca, e spesso trova, energie per superare l’empasse e creare situazioni di reddito e sviluppo. La nuova tendenza, che emerge dal profilo dei premiati di “Bandiera Verde”, è quella di sfruttare anche l’indotto generato da un’agricoltura funzionale ad un nuovo modello di turismo.

Alla cerimonia di premiazione del premio “Bandiera Verde Agricoltura 2013” hanno partecipato il presidente nazionale della Cia Giuseppe Politi, il presidente regionale della Cia Puglia Antonio Barile, il vicepresidente regionale della Cia Donato Petruzzi e il presidente provinciale della Cia di Brindisi Giannicola D’Amico, oltre che il presidente del Parco delle Dune Costiere Giulia Anglani, il direttore Gianfranco Ciola e i componenti della giunta esecutiva del Parco Vito Lombardi, Vincenzo Putignano e Giuseppe Colucci.

Questa la motivazione della assegnazione del premio “Bandiera Verde Agricoltura 2013” al Parco delle Dune Costiere:

“Si estende su circa 1.100 ettari, lungo 8 km di costa e si inoltra verso le aree agricole interne occupate da ulivi plurisecolari. Il Parco include anche un Sito di Importanza Comunitario, denominato “SIC Litorale brindisino”, un’area protetta di numerosi habitat: dalle praterie marine di “Posidonia oceanica” ai “cordoli dunali a ginepro” con esemplari di oltre 5-600 anni, dalle “dune fossili” agli “stagni di acquacoltura” del 1500. Ed inoltre uliveti plurisecolari e frantoi ipogei sulla via traiana. Tutto questo perfettamente mantenuto grazie all’impegno del Consorzio del Parco. Molte anche le iniziative di sviluppo sostenibile: circa 25 aziende agrituristiche, recupero di sentieri, tratturi e “passatoi”, recupero della ormai dismessa stazione ferroviaria di Fontanavecchia divenuta ”Casa del Parco”, recupero della zona umida di Fiume Morelli e reintroduzione della pratica dell’acquacoltura, produzione dei “Saponi del Parco” a base di olio di oliva, produzione dell’olio del Parco extravergine biologico recante sull’etichetta la menzione speciale “da oliveti secolari di Puglia”.

Foto gallery

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Atti amministrativi
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Albo Pretorio
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Rete Rurale Nazionale 2014-2020
Eco Contatore
ITALIAN GREEN ROAD AWARD Premio Stampa alla Puglia con la Via Traiana nel Parco Regionale delle Dune Costiere
Oscar dell'Ecoturismo 2016
Spighe Verdi 2016
Certificato di Eccellenza 2016
Bandiera Verde Agricoltura
Premio Città amiche della Bicicletta
Il Premio La Città per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale Città dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2018 - © progettipercomunicare