Sei in: home

News

Eventi

al Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo

Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l´iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell´anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.

Il Parco Naturale Regionale delle Dune Costierein data del 24 maggio 2018 per festeggiare la ricorrenza, organizza in collaborazione con il Comune di Ostuni, il Centro di Educazione Ambientale “Il Ginepro” e l’A.P.S “Gran Teatro del Click nature&food” un’escursione alla scoperta della natura.

Il punto di ritrovo è alle ore 18:15 presso la Casa del Mare, Centro visite del Parco, guidati dall’erbosofo Felice Tanzarella si inizierà una passeggiata partendo da fiume Morelli a ridosso delle dune fossili, formatesi tra 100.000 e 6.000 anni fa, sorgono a meno di 200 metri dalla costa, sono la testimonianza dello spostamento del livello marino e della linea di costa verificatosi nel corso dei secoli a causa di variazioni climatiche e scrigni di biodiversità.

Al ritorno previsto verso 19:30 vi sarà per tutti i partecipanti un piccolo buffet immersi nell’armonia del creato.

Il 5 maggio dalle ore 15 alle ore 17 partendo da Lido Morelli, escursione lungo i dolci sentieri che lambiscono le acque risorgive che alimentano Fiume Morelli, creando un habitat speciale, per alcune specie di flora e fauna.

Sarà un breve itinerario a passo dolce tra dune e mare alla ricerca di nidi e di tracce, seguendo i sentieri dolci e naturali alla scoperta dei vari habitat naturali che caratterizzano il Parco, dalla macchia a ginepro alla zona umida di importanza internazionale.

Il giorno 6 maggio saremo tra i “giardini” pronti alla raccolta o semina di ortaggi che in questo momento vengono messi a dimora, proti per la stagione estiva.  Vivremo tutti una bellissima esperienza di relax lontani dalla frenesia della vita quotidiana e godendo dei benefici di una passeggiata tra le campagne di una delle aziende a Marchio Parco.

 Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l´iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell´anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.

Il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere in data del 24 maggio 2018 per festeggiare la ricorrenza, organizza in collaborazione con il Comune di Ostuni, il Centro di Educazione Ambientale “Il Ginepro” e l’A.P.S “Gran Teatro del Click nature&food” un’escursione alla scoperta della natura.

Il punto di ritrovo è alle ore 18:15 presso la Casa del Mare, centro visite del Parco, guidati dall’erbosofo Felice Tanzarella si inizierà una passeggiata partendo da fiume Morelli a ridosso delle dune fossili, formatesi tra 100.000 e 6.000 anni fa, sorgono a meno di 200 metri dalla costa, sono la testimonianza dello spostamento del livello marino e della linea di costa verificatosi nel corso dei secoli a causa di variazioni climatiche e scrigni di biodiversità. 

Al ritorno previsto verso 19:30 vi sarà per tutti i partecipanti un piccolo buffet immersi nell’armonia del creato.

Gio 3 Mag 2018
Appia Day 2018

Il 5 maggio a Caserta, nella prestigiosissima cornice della Reggia - sala Romanelli -, per parlare di tutela e valorizzazione del territorio e dei beni archeologici e ambientali che lo popolano e lanciare la giornata del 13 maggio sul tratto iniziale dell´Appia Antica a Roma. 

Programma

L´Associazione ciclistica Globuli Rossi Ostuni, organizza per domenica 6 maggio un Open Day in collaborazione con l´ente Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere e con la sezione FIAB di Ostuni.

Il programma della giornata prevede un escursione gratuita di circa 20 km aperta a tutti, con raduno e partenza alle ore 9:30 dall´Albergabici (ex casa cantoniera) a Montalbano.

L´evento ha come obiettivo quello di attirare l’attenzione sulla mobilità dolce, cercando di incoraggiare i cittadini all´utilizzo di soluzioni di trasporto sostenibili, che facciano riscoprire la bellezza del nostro paesaggio agrario, dei tratturi e delle masserie fortificate lungo l´antica via Traiana.

Su prenotazione ci sarà la possibilità di noleggiare biciclette anche con seggiolino per bimbi, il numero di biciclette disponibili è limitato.

Al termine dell´escursione seguirà un pranzo presso il B&B Lama di Galizia.

Per info e prenotazioni +39 3339821776 - globulirossimtb@yahoo.it 

 Il sistema ambientale e culturale di valorizzazione e fruizione del progetto SAC La Via Traiana apre le porte ai beni della rete del territorio con una serie di eventi ed iniziative da non perdere. Il ricco panorama spazia tra i temi che caratterizzano i luoghi: dall’arte alla natura, dall’archeologia all’architettura, alle tradizioni culinarie.

Il sistema ambientale e culturale del progetto SAC La Via Traiana per la Festa del25 aprile apre le porte ai beni della rete del territorio, con una serie di eventi ed iniziative gratuite da non perdere. 

Si parte da Brindisi con una visita guidata tra le mura difensive e i possenti bastioni della città, con un percorso fotografico per scoprire e conoscere la storia da un nuovo punto di vista. L’appuntamento è alle ore 10.30 a Porta Lecce con “Le fortificazioni in un click”.

È l’occasione per accogliere i visitatori al Museo Archeologico F. Ribezzo di Brindisi, in un percorso incentrato sulla statuaria antica e le tecniche di fusione per la lavorazione dei metalli. In un laboratorio esperienziale si potrà realizzare un manufatto in gesso, nello specifico lo stemma della città, da portare con sé come ricordo dell’esperienza. Ancora a Brindisi sarà visitabile la mostra Brindisi:Porto d’Oriente nelle sale espositive di Palazzo Granafei-Nervegna, un’occasione per conoscere la tela del vedutista Hackert concessa per l’occasione dalla Reggia di Caserta. 

Per gli appassionati della natura, l’appuntamento è alle ore 10 pressi l’impianto di acquacultura di Fiume Morelli nel Parco Regionale delle Dune Costiere, un’entusiasmante visita guidata con un focus sulla storia dell’attività di pesca per scoprire l’affascinante storia dell’anguilla e del suo ciclo produttivo straordinariamente complesso. 

Tradizioni, leggende e sapori ci aspettano alle ore 10.30 al Castello Ducale di Ceglie Messapica con l’avvincente gioco a squadre “Master Ceglie”, una sfida culinaria per eleggere lo chef più intraprendente. Grazie ad un app multimediale sarà possibile imparare la ricetta del tipico biscotto cegliese.

Appuntamento con la storia alle ore 17.30 al Castello di Carovigno: qui la contessa Elisabetta Dentice di Frasso racconterà la sua storia in un luogo incantato in cui storie e leggende prendono vita. Protagoniste le sue fiabe e il suo amore per gli animali, in un percorso che condurrà alla realizzazione di un libro tattile con una storia tutta da scrivere.

Ad accompagnare i visitatori saranno le guide della Società Cooperativa Sistema Museo che coordina i servizi integrati del SAC; gli allestimenti tecnologici, che trovano spazio nei beni messi a disposizione dai comuni, sono a cura del Consorzio CETMA. 

La partecipazione alle attività è completamente gratuita ma con prenotazione obbligatoria. 

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito web dedicato www.laviatraiana.it oppure inviando una mail all’indirizzo info@laviatraina.ito telefonando al numero 3914712421. 

Domenica 29 aprile 2018

Emozioni in natura nel Parco Dune Costiere: escursione e concerto di musica classica tra gli olivi millenari

Una domenica mattina all´insegna del divertimento all´aria aperta e della musica, in uno degli angoli più suggestivi del Parco delle Dune Costiere.

Poco al di la´ della costa si apre un solco carsico, non molto profondo, ne´ tanto lungo, che, esattamente come un fiume, incide la tenera pietra calcarea, dalle colline al mare. E´ Lama Torre Bianca che, nella parte più alta, è sovrastata da un´antica masseria ora in abbandono. Ci muoveremo tra pareti di roccia, distese di profumato timo arbustivo, santoreggia in fiore e cascate di capperi che pendono agli ingressi delle case - grotta scavate nel Medioevo. Tutt´attorno alla lama distese mozzafiato di pascoli e di campi di grano che si spingono fino al mare ed isolati olivi monumentali di rara bellezza, contorti, mastodontici, dalle forme bizzarre, piegati dalla forza del vento.

La nostra escursione ci condurrà fino a Masseria Fontenuova, un´azienda zootecnica che si occupa di produzione e di trasformazione del latte in prodotti caseari stagionati e freschi. Vi si allevano bovini e ovini; le vacche appartengono alla razza Bruna pugliese, recuperata alla fine dell´Ottocento e ottenuta dall´incrocio della Bruna alpina con le razze autoctone pugliesi; le pecore, invece, sono di razza Moscia leccese, con testa e zampe nere e vello generalmente bianco oppure nero. 

Al termine dell´escursione, chi vorrà, potrà acquistare i prodotti caserai direttamente in masseria!

Un percorso emozionante fatto di roccia, profumi mediterranei, pascoli e olivi millenari!

L´esibizione del Quartetto d´archi

Ad attenderci nell´oliveto monumentale ci saranno violini, viola e violoncello dei "Classici per caso" sulle note leggere e delicate della "Primavera" di Vivaldi, all’ombra dei suggestivi olivi di Masseria Fontenuova. 

Un vero e proprio concerto di musica classica e non soloomaggio alla natura e alla sua bellezza. Sulle composizioni di Čajkovskij e i classici della tradizione napoletana, vivremo atmosfere magiche dal mondo ed emozioni uniche in perfetta armonia con la primavera. 

Info e dettagli

Percorso: lunghezza 3,5 km, di bassa difficoltà, lungo sentieri e strade brecciate.

Durata: dalle ore 9.30 alle ore 13.00.

Raduno: ore 9.30 presso l´Albergabici del Parco Dune Costiere ex Casa Cantoniera Anas di Montalbano di Fasano, ex S.S. 16 Fasano - Ostuni km 870.

Coordinate GPS: N 40° 46´44" - E 17° 28´60"

Note: scarpe da ginnastica, abbigliamento comodo, una stuoia o sgabellino

Prenotazione: online cliccando sul tasto PRENOTA o telefonando al 347 0081412 (Francesco). Posti limitati.

Alle ore 10:30, appuntamento all´Urban Center del Comune di Bari in via De Bellis per la presentazione del libro "Ali Sulle Dune", con gli autori Enrico Altini, Daniela Clemente e Alessio Vovlas. 

La pubblicazione "Ali sulle Dune", edita da Grecale Edizioni, fa parte della collana dei Quaderni del Parco delle Dune Costiere. Gli autori, esperti naturalisti e da tempo impegnati nell´educazione ambientale e in attività di turismo sostenibile, illustreranno la ricerca alla base della redazione del volume. Oltre ad essere una guida e un agile supporto divulgativo, racconta di come si possa sviluppare una ricerca scientifica con il supporto dei cittadini. La "citizen science" ovvero la partecipazione pubblica ad una vera indagine scientifica, è uno strumento in grado di monitorare la qualità dell´ambiente, anche nell´ecosistema cittadino, utilizzando le farfalle come bioindicatori. 

L´ Urban Center è in Via Vitantonio de Bellis, a Bari. (41.1166218,16.8719343).

Alle ore 12,00, al termine della presentazione, è prevista una passeggiata alla scoperta degli insetti e delle farfalle nel Parco Gargasole.

Le Guide Ambientali dell´associazione Polyxena accompagneranno i partecipanti per una "escursione" all´interno del Parco Gargasole. Equipaggiati con retino entomologico, giovani e meno giovani si cimenteranno nella cattura, l´identificazione e la successiva liberazione delle farfalle. Inoltre con lenti di ingrandimento e guide specialistiche sarà possibile monitorare insieme la presenza degli insetti all´interno del Parco. 

Per ragioni organizzative per quest´ultima attività è necessaria la prenotazione chiamando il 3922525812. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a info@polyxena.eu. Le attività termineranno alle ore 13:00. L´attività è svolta con il Patrocinio gratuito del Comune di Bari. 

Il tiro con l’arco una delle discipline più antiche, si ritrovano graffiti in grotte che ritraggono archi e frecce in periodi intorno a 3 mila anni fa. Strumento di caccia, difesa per molto tempo ora trova una dignità come disciplina sportiva. In cui concentrazione, vista e armonia dei movimenti concorrono ad un buon “scacco”. Nella prima parte sabato 21 avremo un approccio più teorico, sulla conoscenza degli strumenti e del bersaglio, la postura e tecniche di concentrazione e rilassamento.

Mentre la seconda giornata domenica 22 ci dedicheremo alla pratica, allestendo uno spazio ad hoc, dopo qualche giro di prova entreremo nel vivo di una competizione…chi si avvicinerà al centro del bersaglio…. adulti, ragazzi, bambini, anziani. Auspicando ad una giornata di sole, ci sarà da divertirci. Per informazioni info@parcodunecostiere.org o telefonare al numero 347 0042961.  

PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it