Sei in: home

News

Eventi

                                               Giovedì 25 Maggio 2017 – ore 11.00          

Canne Bianche_ Lifestyle & Hotel – Torre Canne di Fasano

Torre Canne, 25 maggio 2017 – Torneranno a nuotare liberamente in mare due tartarughe marine rinvenute all´interno del porto di Brindisi e recuperate grazie all´intervento del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Brindisi ed assistite dal Centro Recupero Fauna Selvatica della Provincia di Brindisi e dal Centro Recupero Tartarughe Marine della Stazione Zoologica "A. Dohrn" di Napoli. Sono state chiamate dai soccorritori Umberta e Ocenia, conosciamole più da vicino:

UMBERTA è un giovane esemplare appartenente alla specie Caretta caretta tartaruga marina comune che ritorna nel mar adriatico, guarita da una particolare infezione batterica, che le aveva causato fratture ossee spontanee e grave debilitazione. Provincia di Brindisi, Facolta di Medicina Veterinaria di Bari e Stazione Zoologica di Napoli, sono gli Enti che in sinergia hanno garantito le opportune cure e la necessaria lunga degenza di Umberta. 

Anche OCEANIA è un giovane esemplare ed appartiene alla specie Chelonia mydas, ovvero tartaruga marina verde, che le basse temperature marine del mese di gennaio avevano reso meno vitale. Si tratta di una specie che predilige i climi tropicali ed è poco frequente nei mari italiani, con una distribuzione limitata alla zona sudorientale del Mar Mediterraneo, dove nidifica sulle coste della Turchia, Cipro, Siria, Israele ed in minor misura Libano ed Egitto.

L’iniziativa di rilascio dalla spiaggia delle tartarughe marine prenderà avvio alle ore 11.00, alla presenza del Presidente del Parco Regionale delle Dune Costiere Enzo Lavarra, del Comandante Capitaneria di porto, Capitano di Vascello Salvatore Minervino, della Provincia e del Nucleo Sommozzatori Vigili del Fuoco di Brindisi, con la collaborazione di Canne Bianche_ Lifestyle & Hotel, che ha accolto felicemente l’evento, come parte della propria vocazione alla cura, tutela e promozione del patrimonio naturale del territorio pugliese su cui sorge. Le operazioni di rilascio saranno precedute dall’illustrazione delle modalità di recupero delle tartarughe marine in difficoltà  

Il 25 maggio alle ore 18.00 il club per l’UNESCO di Brindisi ha organizzato presso l´Istituto alberghiero Pertini di Brindisi un incontro dal titolo "Erbe spontanee ed officinali, patrimonio culturale, trionfo del gusto ed elemento fondante di biodiversità".

La conversazione, d´intesa con L´Accademia italiana della cucina - delegazione di Brindisi, il Parco naturale regionale delle Dune Costiere e l´istituto alberghiero brindisino, ha lo scopo di illustrare il ruolo che le erbe spontanee ed officinali hanno ricoperto nella cultura contadina, di chiarire l´uso di tali erbe  nella cucina "povera" - che invece si scoprirà, grazie ai relatori, ben più ricca della attuale cucina "globalizzata", di spiegare come tale patrimonio erbaceo sia risorsa vitale per la biodiversità e per la sopravvivenza di molte specie dell´avifauna. 

Una conversazione a 360 gradi sulle erbe spontanee e officinali, sugli antichi sapori ed aromi della cucina tradizionale del Salento,  tenuta dal dr. Domenico Nardone,  autore di innumerevoli pubblicazioni sulla flora spontanea salentina e coautore  del premiato documentario " “La salina dei Monaci di Bevagna: biodiversità in riva al mare”,  dal dott. Felice Suma, autore di pubblicazioni sulle piante spontanee dell´alto Salento e del  loro utilizzo in cucina, promotore del recupero di antiche risorse vegetali autoctone. Modera Patrizia Miano.

Dopo la conversazione chi vorrà potrà partecipare nella sala ristorante dell´Istituto ad un ricco apericena a base di piatti realizzati con l´utilizzo di erbe spontanee.

Domenica 28 maggio, nel pomeriggio, il dott. Suma guiderà  chi ne farà richiesta in una passeggiata etnobotanica alla scoperta ed alla raccolta  delle erbe spontanee ed officinali " in campo", lungo i sentieri del parco delle Dune costiere. Orario e luogo di incontro da definire.

Menù

Crostone di pane e "incapriata" di fave e foglie

Risotto con asparagi

Supplì di verdure

Fritture miste ( muscari, carciofi, zucchine, melanzane..)

Frittatine con erbe spontanee ( menta, erba cipollina, asparagi...)

Torta sfoglia ricotta e spinaci

Stracotto di agnello con finocchietto selvatico

Macedonia di frutta ai petali di fiori

Panna cotta alla menta

Vino rosso Due Palme

Chi volesse partecipare può contattare la presidente del Club per l’UNESCO di Brindisi,sig. ra Clori Ostillio Palazzo, al  numero 330962844 e la vicepresidente sig.ra Lina Bruno al numero 3383423525.

  

Un sabato mattina tra natura e storia ci porterà ad esplorare i molteplici e suggestivi ambienti del Parco Regionale Dune Costiere, tra Ostuni e Fasano.

Partendo dall’Albergabici, centro visite del Parco, attraverseremo pascoliuliveti e piccoli canyon carsici, punteggiati di profumata macchia mediterranea, giungendo sino agli stagni d´acqua dolce di Fiume Morelli e alle spiagge dell´Adriatico, lambite da lunghi cordoni di dune sabbiose e ginepri secolari.

Percorrendo la Via Traiana, antica via romana voluta dall´imperatore Traiano per collegare Roma a Brindisi, torneremo indietro nel tempo sino alla preistoria visitando il Dolmen di Montalbano, costruzione megalitica ammantata di mistero. Sarà poi la volta della storica Masseria Torre Bianca, dal cui tetto ci affacceremo per ammirare dall´alto la suggestiva lama carsica su cui sorge e della peschiera di Fiume Morelli, utilizzata per la pesca al cefalo e all’anguilla sin dalla fine dell´ottocento. Concluderemo la nostra escusione pedalando tra gli ulivi millenaridi Masseria Fontenuova, veri e propri monumenti naturali e simboli dell´antichissima tradizione olearia di questa terra.

Info e dettagli​​

Percorso: distanza 16 km, dislivello + 175 m., difficoltà bassa. Tracciato misto: strade asfaltate, brecciate e sterrate.

Durata: dalle ore 9.30 alle ore 13.30

Raduno: ore 9.30 presso l´Albergabici del Parco Dune Costiere c/o la Casa Cantoniera Anas di Montalbano di Fasano, ex S.S. 16 Fasano - Ostuni km 870.

Coordinate geografiche: 40°46´51.41"N 17°29´1.06"E

Note: si consiglia abbigliamento comodo e adatto alle condizioni meteo, scarpe da ginnastica e borraccia d´acqua.

Prenotazione obbligatoria: online cliccando sul tasto PRENOTA o telefonando al numero 328 0151397. Indicare il numero delle biciclette a noleggio. 

Lun 15 Mag 2017
A piedi nel Parco

Domenica 21 Maggio, il Leo Club Ostuni e il Parco Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, grazie alla collaborazione del Leo Club Taranto, Leo Club Virgilio-Brindisi, Lions Club Ostuni Host, Proloco Ostuni Marina, sono lieti di invitarvi a trascorrere una domenica mattina alternativa per una passeggiata alla scoperta del Parco. Scopo dell´iniziativa è quello di conoscere meglio la storia e la natura di questa porzione di territorio posta tra i Comuni di Fasano e Ostuni, al fine di valorizzarlo, custodirlo e prendersene cura.

Si partirà alle ore 9:30 dal parcheggio Lido Morelli, si proseguirà con una passeggiata nel Parco in direzione nord, durante la quale verranno illustrati i fragili equilibri su cui si regge il sistema dunale e le precauzioni da prendere per la sua conservazione. A seguire procederemo con la pulizia di un tratto di costa grazie al supporto di tutti i volontari che vorranno partecipare all´iniziativa. A conclusione dei lavori ci sarà un momento di svago e ristoro offerto per ringraziare della preziosa collaborazione dei volontari. Per partecipare all´iniziativa basta contattare le associazioni citate. 

Vi aspettano numerosi, volenterosi e carichi di allegria. Non mancate!

PugliAmica - Vivere nei Parchi 2017 - è il nostro modo di fare attività fisica e motoria in Natura. Il progetto è finalizzato al miglioramento delle condizioni di vita e di salute attraverso lo svolgimento di attività ricreative e sportive all´aria aperta all´interno dei Parchi Nazionali e Regionali pugliesi.  

Pedaleremo lungo la Via Traiana fino alla strada bianca immersi tra olivi monumentali  presenti nell’area del Parco Dune e masserie storiche e a perdita d’occhio la costa con il suo mare blu che ci farà da sfondo.

Sarà una piacevole passeggiata assecondando  i ritmi lenti del nostro corpo, vivremo tutti una bellissima esperienza lontani dalla frenesia della vita quotidiana e godendo dei benefici dell´attività fisica in natura. La partecipazione è gratuita, ma si chiede una costanza nella partecipazione agli appuntamenti per consentire un monitoraggio dei miglioramenti delle condizioni di salute e dello stato di benessere dei partecipanti. Appuntamento domenica 14/05  h 16,00 presso Albergabici Per informazioni ed iscrizioni: Gaia Coop Tours: 347 0042961 (anche tramite whatsapp), oppure: info@parcodunecostiere.org

  

Ogni anno il Parco Regionale delle Dune Costiere redige un Report delle attività svolte da gennaio a dicembre, anche quest´anno è stato redatto il Report per il 2016 utile a rendicontare alla comunità locale il lavoro svolto in tema di tutela della biodiversità, di agricoltura e turismo sostenibile, di educazione ambientale, di creazione di servizi di fruizione del Parco e tanto altro ancora.

Report attività del Parco 2016 

Dom 30 Apr 2017
Invasioni Digitali

Cos´è Invasioni Digitali

Invadere un museo, un sito archeologico, un centro storico condividendo l’esperienza attraverso i social network: da questa semplice idea nascono le #InvasioniDigitali 

I luoghi del patrimonio culturale invasi da chiunque voglia far conoscere e valorizzare la Bellezza del proprio Paese. Armati di smartphone, macchine fotografiche e videocamere condividere la propria passione per far conoscere, attraverso il web, il nostro immenso patrimonio. Un urban game utile a fornire una visione differente e collettivamente costruita dei luoghi della cultura, regalando loro nuova vita.

Informazione sull´Invasione nel Parco Dune Costiere

Sarà una speciale passeggiata fotografica nel Parco dune costiere fin dalle prime luci dell’alba. Le guide della cooperativa Serapia condurranno gli invasori nei luoghi più segreti e straordinari del parco, tra il mare, le dune, i ginepri secolari e l’area umida di Fiume Morelli.

Partecipa, scatta e condividi la tua esperienza usando gli hashtag #invadidunecostiere #invasionidigitali #coopserapia #parcodunecostiere

Percorso: lunghezza 3 km, difficoltà bassa.

Durata: dalle ore 05.30 alle ore 9.00

Raduno: ore 05.30 al parcheggio di Lido Morelli raggiungibile dalla S.S. 379 Bari – Brindisi, uscita Pilone – Rosamarina

Coordinate geografiche:N 40° 48.637´ - E 17° 31.437´

Note: si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode

Prenotazione: online cliccando sul tasto PRENOTA o telefonando al 328 6474719 (Marialucrezia) oppure su www.invasionidigitali.it cliccando su “registrati all’invasione”

    

PugliAmica - Vivere nei Parchi 2017 - è il nostro modo di fare attività fisica e motoria in Natura. Il progetto è finalizzato al miglioramento delle condizioni di vita e di salute attraverso lo svolgimento di attività ricreative e sportive all´aria aperta all´interno dei Parchi Nazionali e Regionali pugliesi. All´interno Parco Naturale Regionale Dune Costiere,  esperti propongono un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell´abitato marino e alla ricerca di Nidi di fratino e tracce di animali, godendo di questa rilassante location, la spiaggia, che si presterà come una palestra all´aperto in cui eseguiremo esercizi a corpo libero. Vivremo tutti una bellissima esperienza lontani dalla frenesia della vita quotidiana e godendo dei benefici dell´attività fisica sul mare. La partecipazione è gratuita, ma si chiede una costanza nella partecipazione agli appuntamenti per consentire un monitoraggio dei miglioramenti delle condizioni di salute e dello stato di benessere dei partecipanti.

Appuntamento domenica 30/04 h15,30 presso Fiume Morelli

Per informazioni ed iscrizioni: Gaia Coop Tours: 347 0042961 (anche tramite whatsapp), oppure:  info@parcodunecostiere.org

La geolocalizzazione per la conoscenza del territorio e la promozione turistica

Il Progetto HERE Map Creator per il turismo

Il Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e l’assessorato al Turismo del Comune di Ostuni, in collaborazione con l’associazione Il Borgo Ostuni e la società di servizi HERE, organizza per giovedì 27 aprile alle ore 15.00 presso la sede del Gal Alto Salento, in via Cattedrale 11, una giornata formativa dedicata agli operatori del turismo sull´utilizzo della piattaforma Map Creator per la pubblicazione di punti di interesse turistico sulle mappe di Here. La finalità del corso è quella di fornire gli strumenti conoscitivi affinché gli utenti possano creare in maniera autonoma e gratuita contenuti che saranno integrati nelle mappe utilizzate dai sistemi di navigazione delle maggiori case automobilistiche e dai servizi di localizzazione utilizzati da siti web e applicazioni smartphone

  

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>

Link

Il Parco aderisce a:
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it