Sei in: home

News

Eventi

E’ stata una mattinata all’insegna della tutela ambientale quella trascorsa domenica scorsa da un gruppo di giovani scout di Martina Franca.

I ragazzi, tutti appartenenti ai novizi dei Gruppi Scout Martina Franca 2 e Martina Franca 3, domenica scorsa 22 maggio hanno visitato una delle zone più suggestive del Parco delle Dune costiere – la zona di Fiume Piccolo a sud di Torre Canne – e si sono attivati, coordinati con il Parco, per ripulire una ampia zona dunale e retrodunale da un ingente quantitativo di rifiuti abbandonati nel corso degli anni dai fruitori della spiaggia.

Per circa tre ore gli scout martinesi guanti e rastrelli alla mano hanno ripulito una vasta area e differenziato il tutto. L’ingente quantitativo di rifiuti, tutti rigorosamente imbustati, è stato poi recuperato dalla Tradeco, l’azienda che a Fasano gestisce il servizio di raccolta rifiuti.

Al termine della mattinata, il gruppo scout ha anche messo a dimora, sempre nella zona di Fiume Piccolo, sei ginepri che sono stati messi a disposizione dell’ARIF, l’Agenzia Regionale Irrigua e Forestale.

La giornata si è conclusa con l’apposizione di un cartello nei pressi dei ginepri riportante la seguente frase di Baden Powell (fondatore nel 1907 dei gruppi Scout): “Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non lo avete trovato”.

Si è svolto venerdì pomeriggio nel salone di rappresentanza del Gal Alto Salento, un incontro per divulgare le iniziative del nuovo ciclo di programmazione comunitario, con nuove risorse finanziarie dell’Unione Europea a disposizione degli stati membri fino al 2020. Nell’ambito del Piano di Sviluppo Regionale della Puglia ed, in particolare, della Misura 19.1 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”, il GAL Alto Salento ha avviato una fase di consultazione pubblica per la definizione partecipata della Strategia di Sviluppo Locale (SSL) da declinare, poi, nel Piano di Azione Locale dell’area LEADER Alto Salento da presentare prossimamente alla Regione Puglia. 

Nel pomeriggio di venerdì lo staff del Gal Alto Salento si è confrontato con i direttori delle due aree protette ricadenti nel territorio Leader Alto Salento, ossia il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e l’Area Marina Protetta e Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto.

Nel confronto congiunto con i due direttori, Gianfranco Ciola e Sandro Ciccolella, e gli attori locali delle due aree protette sono state individuate le criticità, i fabbisogni e le nuove proposte che faranno parte della nuova strategia di sviluppo locale (P.A.L) che il Gal presenterà nei prossimi mesi alla Regione Puglia nell´ambito del nuovo Programma Leader 2014-2020.

Il Presidente del Parco dei Nebrodi è sfuggito l’altra notte ad un agguato.

Massima solidarietà al presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, sfuggito nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 maggio ad un agguato avvenuto sui Nebrodi tra Cesarò e San Fratello.

La macchina sulla quale viaggiava Antoci è stata bloccata lungo i tornanti di montagna da  alcune grosse pietre poste deliberatamente sulla carreggiata. Dopo di che un commando ha aperto il fuoco sulla vettura che fortunatamente era blindata. Il presidente del Parco dei Nebrodi già da tempo è sottoposto a tutela per le serie minacce subite in seguito ai protocolli di legalità messi in atto per evitare la concessione di ampie zone di pascoli alla mafia. I poliziotti di scorta ad Antoci hanno risposto al fuoco mettendo in fuga il commando.

Il coordinamento Federparchi Puglia, riunito ieri nella sala giunta della Regione, a conclusione dei lavori di programmazione finanziaria 2016, esprime solidarietà a Giuseppe Antoci e condanna per l’agguato che lo ha visto bersaglio nella notte tra martedì e mercoledì.

Lo fa attraverso le parole del presidente on. Enzo Lavarra: “La federazione dei parchi pugliesi e il mondo ambientalista si stringono intorno al presidente del parco dei Nebrodi e coordinatore dei parchi siciliani, un punto di riferimento per il sistema dei parchi italiani. Ci tocca profondamente ciò che è accaduto, un fatto gravissimo, l’ennesima, detestabile forma di minaccia a un uomo che ha come unica colpa quella di voler imporre la legalità. La nostra forza di fronte ad attentati di questa portata sta nell’unità, nella fitta reti di connessioni che rende i parchi un territorio che oggi e in futuro sarà sempre più difficile aggredire. Oggi ci stringiamo tutti intorno a Giuseppe, come cittadini prima di tutto, esprimendogli solidarietà”.

Ostuni, 19 maggio 2016

Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l´iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell´anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. In Italia la data del 24 maggio si dilata su più giorni, con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre ed attività ambientali. Anche il Parco Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo insieme alla cooperative Gaia e Serapia organizzano delle escursioni in natura e una giornata di festa dell’acqua e del vento con la preparazione di aquiloni.

Queste le attività in programma:

TRA LE MERAVIGLIE NASCOSTE DI LAMACORNOLA

Una rilassante passeggiata pomeridiana tra gli scrigni di biodiversità, il Parco e la cooperativa GAIA propongono una visita guidata di uno dei paesaggi più belli del territorio ostunese. Scopriremo le caratteristiche naturalistiche e storico-culturali di Lamacornola, un sito utilizzato dall’uomo sin dalla Preistoria fino al Medioevo e ai giorni nostri. Spesso utilizzato dall’uomo come “nascondiglio” è ancor oggi un luogo “nascosto” ai più … un vero e proprio scrigno di biodiversità e storia antica tutto da scoprire.

L’incontro è alle ore 16.00 presso Giardino di ex-Cava Pezza Caldara coordinate GPS 40°80’12“N 17°53’58”E  La passeggiata è adatta a tutte le età.

Si consiglia di indossare abbigliamento comodo, scarpe da trekking o simili, cappello con visiera e bottiglietta d’acqua. E’ necessaria la prenotazione, posti sono limitati.

Per maggiori informazioni contattare: Maria Franca 3470042961 – Ginevra 3206251107

TRA ARIA E ACQUA, TRA CIELO E MARE CON SERAPIA

Il 26 maggio la cooperativa Serapia festeggerà i suoi primi 5 anni di attività e vuole farlo insieme a tutti voi! A partire dalle ore 9,00 presso Fiume Morelli sarà organizzata la festa dell´acqua, a cui parteciperanno due classi della scuola primaria “Giovanni XXIII” di Fasano con laboratori sull´acqua, letture animate, giochi su animali e piante acquatiche, illustrazioni di antiche modalità di pesca.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17,00, la cooperativa Serapia invita grandi e piccini all’Albergabici del Parco presso l’ex Casa Cantoniera Anas di Montalbano di Fasano, dove, muniti di forbici, colla e carta, costruiremo simpatici aquiloni di diversi colori e forma. Alle ore 18,30 sarà giunto il momento di colorare il cielo di Lama Torre Bianca, splendido angolo di natura incontaminata del Parco Dune Costiere, dove faremo involare le nostre biodiverse creazioni di carta.

Si consiglia di indossare abbigliamento comodo, scarpe da trekking o simili, cappello con visiera e bottiglietta d’acqua. E’ necessaria la prenotazione, posti limitati.

Per maggiori informazioni consultare l’ecoagenda presente su www.cooperativaserapia.it, o telefonare al 328.6474719.

PEDALATA AI RITMI DELLA NATURA

Madera Bike a partire dalle ore 9,30, ci accompagna alla scoperta dei tesori del Parco delle Dune Costiere, tra muretti a secco, splendidi ulivi secolari, mare e antiche masserie. L´appuntamento è rivolto a tutti gli appassionati della bicicletta e agli amanti della natura di ogni fascia d´età e consiste in un itinerario di facile percorrenza di circa 15 km che si snoda su strade secondarie a basso traffico veicolare. 

Una pedalata all´insegna dei ritmi della natura ideata per poter godere al meglio del paesaggio ma anche per scoprire e riconoscere piante, fiori e frutti di stagione.

Nel corso della cicloescursione è possibile scoprire i numerosi habitat naturali custoditi all´interno dell´area protetta. Caratteristiche geologiche, morfologiche e climatiche uniche condizionano la presenza di vegetazione e fauna fortemente rappresentative del territorio. Tali contesti naturalistici meritano una particolare tutela perché rischiano di scomparire del tutto dal territorio dell´Unione Europea.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni contattare Daniele della Cooperativa Madera Bike al 327.5785185 

Sarà inaugurata a New York presso il Palazzo delle Nazioni Unite il 31 maggio p.v. una mostra fotografica con 30 foto selezionate tra le 1800 pervenute nell´edizione 2016 del concorso fotografico Obiettivo Terra promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana.

La mostra è promossa in collaborazione con Marevivo e con la Rappresentanza Permanente d´Italia alle Nazioni Unite ed è composta da 15 foto subaquee scattate in Aree Marine Protette e 15 foto di aree costiere di Parchi Nazionali e Regionali, tra cui le quelle scattate nel Parco Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo.

Colophon Italia

Un nuovo ciclo di programmazione comunitaria è partito, nuove risorse  finanziarie dell’Unione Europea sono a disposizione degli stati membri fino al 2020.

Nell’ambito del Piano di Sviluppo Regionale della Puglia ed, in particolare, della Misura 19.1 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”, il GAL Alto Salento ha avviato una fase di consultazione pubblica per  definizione della Strategia di Sviluppo Locale (SSL) da declinare, poi, nel Piano di Azione Locale dell’area LEADER Alto Salento e da presentare  alla Regione Puglia.

A tal proposito è stata organizzata una consultazione partecipata con tutti gli attori della Riserva di Torre Guaceto e del Parco delle Dune Costiere prevista per Venerdì 20 Maggio p.v., alle ore 18.00, presso la sede del GAL Alto Salento ad Ostuni in via Cattedrale, 11, per individuare le necessità e le potenzialità locali per contribuire allo sviluppo locale.

La  finalità della consultazione è quella di avviare un processo di confronto tra il GAL e i cittadini, gli imprenditori, i tecnici, le istituzioni e le parti economiche e sociali locali. I risultati costituiranno la base per definire gli obiettivi di sviluppo locale e individuare tipologie d’intervento per la futura strategia di sviluppo locale dei GAL Alto Salento nella  programmazione 2014-2020.

Visto che molti interventi programmati nell’ambito del forum della Carta Europea del Turismo Sostenibile potranno essere inseriti nel redigendo Piano di Azione Locale del GAL si invitano le aziende a Marchio Parco e certificate CETS a partecipare attivamente all’incontro e si chiede la compilazione preventiva della scheda “RACCOLTA PROPOSTE PER UNO SVILUPPO LOCALE DI TIPO PARTECIPATIVO” che si allega al presente invito. 

Scheda Raccolta Proposte

Verso un parco bike friendly, il cicloturismo occcasione di sviluppo per il territorio.

Lunedì 23 maggio 2016 ore 15.00 - 18.00

Programma

La bio Solequo coop, il Parco delle Dune Costiere, la Condotta Slow Food Piana degli Ulivi, la Coop. Gaia, l’impresa locale Cristal E-Bike e con le Associazioni: AIAPP Puglia - Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, Fare Verde Puglia – Nucleo di Ostuni, Borgostuni, La Luna nel Pozzo, Gran Teatro del Click, Todo Modo Multisolution Travel, Circolo Arci “Pablo Neruda” di Ostuni, GEOS - Gruppo Escursionistico Speleologico Ostunese, Guardie per l’Ambiente di Ostuni, Apulia Mood, Associazione “TERRA”, Terra Libera dai Veleni, con la collaborazione attiva della Amministrazione Comunale di Ostuni

Organizzano per domenica 15 maggio 2016 la 1a giornata di  cura dell’area degli orti medievali

Appuntamento presso la strada comunale Via Sant’Elena, che separa l’area degli orti nota come “I Giardini della Grata” e l’area ortiva comunale sottostante il Ponte del Poveruomo, per procedere alla pulizia e alla messa in decoro della strada in occasione della sua riapertura al traffico pedonale urbano dopo anni di chiusura.

Programma:

dalle ore 9,30 alle ore 12.00:

·    Pulizia della strada Sant’Elena a cura delle associazioni

·    Sotto la guida della Direzione del Museo di Civiltà preclassica il Gruppo GEOS sperimenterà la pulizia di una antica grotta di probabile origine messapica presente nell’area

ore 12.00: Cerimonia di riapertura della strada all’uso pedonale.

 

Nel corso della mattinata si procederà alla verifica dello stato dei luoghi di tutta l’area ortiva pubblica e privata per verificare insieme, autorità e associazioni presenti, possibili programmi di sviluppo e di valorizzazione connessi con l’area, fra i quali il recupero dei percorsi dell’acqua, l’individuazione di tracciati pedonali fra gli orti, percorsi in bici, eventi culturali, visite guidate alle colture e alle tracce arcaiche ancora leggibili e quant’altro opportuno per una piena fruizione dell’area. 

Lun 9 Mag 2016
OPEN DAY GLI ULIVI

Nello splendido scenario del Parco Naturale delle Dune Costiere ci prepariamo ad accogliere l’estate tra cavalli, natura, giochi e musica!

Giovedi´ 2 Giugno 2016, a partire dalle 16.00,  il Centro Sportivo Dilettantistico Gli Ulivi di Ostuni, in collaborazione con Astera, il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere e con il patrocinio della UISP - Unione Italia Sport per Tutti,  si prepara a dare ufficialmente il benvenuto all’estate con l’ "Open Day Gli Ulivi", aperto a tutti e dedicato in particolare ai più piccoli.

"Vogliamo dare il benvenuto all´estate ormai alle porte - ci racconta Piero Monaco, proprietario del centro ed istruttore secondo livello FISE - tra cavalli, natura e giochi, per riscoprire le voci e i suoni della nostra terra, immersi nel meraviglioso scenario del Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, dove abbiamo la fortuna di vivere e lavorare".

Circondato dagli ulivi secolari, il centro “Gli Ulivi” è conosciuto sul territorio da diversi anni, ed offre lezioni di equitazione per principianti e per cavalieri esperti che vogliano intraprendere l´attività agonistica.

"Per noi l´equitazione non è solo uno sport - aggiunge Cristina Carrisi, moglie di Piero ed istruttrice  base FISE - è una passione, uno stile di vita basato sull´amore e il rispetto per gli animali e per la natura. Ecco perché abbiamo pensato ad un "open day" dedicato ai più piccoli, in cui faremo vivere loro diverse esperienze divertenti e nel contempo educative, supportati dai nostri bellissimi pony, dallo staff del centro e dai volontari dell´ associazione Astera di Ostuni, con la quale collaboriamo da circa un anno e che realizza percorsi di approccio al cavallo, lavori con cavallo in libertà per bambini, adulti ed anziani ed attività di counselling mediato dal cavallo."

Nel corso della giornata, i bambini oltre a poter salire in sella ai pony, saranno coinvolti in giochi all’aria aperta svolti nell’ampio prato del centro, e potranno vivere un’esperienza di relazione diretta con Mercurio, il cavallo bianco di Astera, imparando a comunicare con lui seguendo le nozioni base dell’approccio etologico. Il tutto si concluderà con una grande caccia al tesoro.

Nel contempo, per chi lo desidera, sarà possibile effettuare escursioni in carrozza fra i sentieri del Parco Regionale Naturale delle Dune Costiere, gli ulivi secolari e le antiche masserie, con possibilità di visita guidata al Dolmen. A fine giornata chi lo vorrà potrà fermarsi e gustare le prelibatezze artigianali del forno Santa Maria di Montalbano.

Per info e prenotazioni: 329.1026949 – 347.6602061. ASD Gli Ulivi, Strada Statale 16 (Ostuni -Montalbano), C/da Santuri, Ostuni (BR). 

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Atti amministrativi
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Albo Pretorio
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Bandiera Verde Agricoltura
Premio Città amiche della Bicicletta
Il Premio La Città per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale Città dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2016 - © progettipercomunicare