Sei in: home

News

Eventi

Un Parco, mille emozioni... anche a Natale! 

Cosa c’è di più emozionante del Natale? È la festa che riscalda grandi e piccini, che riunisce le famiglie, che fa rivivere puntualmente ogni anno le tradizioni.

La grande famiglia delle Aziende del Parco, vuole proporre anche quest’anno le proprie “cassette regalo” per donare un assaggio di tradizione, di semplicità, di dedizione e amore per il territorio ed i suoi frutti.

Dall’olio al pane, dal miele alle conserve, dai saponi alle stampe artigianali botaniche: tanti piccoli frammenti di Parco che ne rappresentano la ricchezza e la varietà: regala un dono prezioso per contribuire a sostenere il progetto di conservazione e salvaguardia della biodiversità del Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo.

I cesti, con i prodotti delle aziende a marchio Parco e marchio CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile), disponibili in diverse composizioni e prezzi, sono acquistabili presso: Bio Solequo Coop-I giardini della Grata (Via Custoza n.20- Ostuni), Masseria Il Frantoio (Ss 16Km 874-Ostuni), IL CUCCO enoteca con cucina (Corso Umberto I 137/141-Cisternino), Masseria Narducci (7,5 miglia, via Lecce 144-Fasano), Labo Naturae (Corso Garibaldi 104- Ostuni).

Vi aspettiamo, per un Natale all´insegna della sostenibilità!

Anche quest’anno, la manifestazione BABBO NATALE IN BICICLETTA organizzata dall’ASD Globuli Rossi vedrà la sua sesta edizione, evento patrocinato dal Parco delle Dune Costiere e le sezioni cittadine di Fiab ed Avis. La location scelta è ancora una volta quella della Città Bianca, dove uno scenografico serpentone rosso di ciclisti sfilerà tra le vie cittadine, amatori e non, accompagnati dai familiari ed amici si cimenteranno per una sola domenica in un tragitto semplice adatto a tutti di 5km. Appuntamento gratuito ed aperto a tutti, per Domenica 17 Dicembre, ore 9.30 nella Villa Comunale di Ostuni (https://goo.gl/maps/6hReq6Gr6rE2).  E’ un’occasione per stare insieme, condividere la passione per la bici e farci gli auguri di Buon Natale, e perché no anche per fare della beneficienza, raccoglieremo fondi per donare dei giochi ai bambini di un istituto per minori del nostro comprensorio. 

Per info: globulirossimtb@yahoo.it 0039 3339821776 (Andrea Martucci) 0039 3663320330 (Marco Nacci) 0039 3382270749 (Giuseppe Melpignano)

    

Il mese di dicembre si presenta ricco di appuntamenti imperdibili e di attività all’insegna di storia e natura organizzate nell’ambito del SAC la Via Traiana che vede i comuni di Brindisi, Carovigno, Ceglie Messapica, Ostuni, Fasano e San Vito dei Normanni, il Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo e la Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto, impegnati insieme nella creazione e promozione di prodotti turistico culturali innovativi per la valorizzazione dei beni del sistema e la  destagionalizzazione dei flussi turistici.

Il calendario delle attività didattico-esperienziali natalizie prenderà il via il 7 dicembre all’interno della Casa del Parco presso l’ex Stazione di Fontevecchia del Comune di Ostuni con la visione di un video documentario del Parco Regionale delle Dune Costiere in cui immergersi nelle diverse modalità di fruizione del parco: dalle passeggiate in mountain bike tra gli ulivi e nelle lame intorno alla Via Traiana, alla canoa e il nuoto lungo il litorale, fino alle visite delle masserie fortificate e frantoi ipogei presenti numerosi nella zona.

La visita continuerà nel Parco con un focus sulla storia dell’attività dell’impianto di acquacoltura di Fiume Morelli per scoprire l’affascinante storia dell’anguilla e del suo ciclo biologico straordinariamente complesso.

Gli appuntamenti successivi sono fissati per i giorni 9, 10, 16, 17, 22, 23, 30, 31 dicembre 2017 e 2, 3, 5, 6, 10 gennaio 2018. L’appuntamento è sempre alle ore 10.30 presso la Casa del Parco dell’ex Stazione di Fontevecchia.

Il servizio sarà gratuito ma con prenotazione obbligatoria. Per informazioni e per prenotare è possibile contattare il call center del Sistema Museo allo 080 4140264 (numero verde), per chiamate da cellulari 0744 422848 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00).

email: info@laviatraiana.it, sito web www.laviatraiana.it

PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" e-mail: info@parcodunecostiere.org    Tel. 3481638228

Il progetto SAC la Via Traiana è attuato dalla Società Cooperativa Sistema Museo, il CETMA e la Profin Service in collaborazione con il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo.

L’Associazione di Promozione Sociale Gran Teatro del Click nature&food vi invita alla CASA DEL PARCO GREEN 2017/2018: rassegna che si svolge presso la Casa del Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne Torre S. Leonardo, con l’intento di avvicinare l’uomo alle tematiche naturalistiche, all’arte sostenibile e alla preziosa biodiversità presente nel Parco.

Gli eventi iniziano nel mese di Novembre 2017 per concludersi ad Aprile 2018, contaminando grandi e piccini attraverso delle proposte con tematiche green che si svolgono con semplicità, sensibilità e creatività, attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo o ecologici, elementi utili per apprezzare e rieducare le persone al bello, sia esso un elemento naturale che artistico.

Nel calendario sono presenti escursioni in natura abbinati a laboratori di teatro “sensoriale”, proiezioni d’arte simili a “passeggiate” virtuali tra le opere pittoriche che hanno come protagonista la natura e il paesaggio, lezioni di acquerello naturalistico con mostra finale dei corsisti, Tai Chi e Qi Gong, performance di teatro d’attore e sand art, letture ad alta voce di albi illustrati green, incontri con scrittori  e un laboratorio di stampe botaniche artigianali… non mancheranno degustazioni e piccoli buffet : )

Domenica 10 Dicembre 2017 è programmata la prima delle due escursioni di riconoscimento erbe spontanee a cura dell’erbosofo Felice Tanzarella + laboratorio di teatro sensoriale la natura si racconta a curadi Dario U. Lacitignola.

* PROGRAMMA *

Passeggiata nella natura incontaminata accompagnati dall’appassionato erbosofo Felice Tanzarella, alla scoperta di erbe spontanee per conoscerne le proprietà e i diversi consumi.

Durante i percorsi si raccolgono, osservano, odorano, gustano, toccano sia elementi naturali, fiori, foglie, rametti, sia elementi non naturali, come plastiche, vetro o altro rifiuto incontrato, operando così un cammino consapevole e sostenibile, riflettendo e creando storie, immaginando la vita di tutti gli elementi recuperati durante il viaggio, per sviluppare il laboratorio di teatro sensoriale condotto dall’attore e regista Dario U. Lacitignola che porterà a creare assieme ai partecipanti racconti stimolati dai 5 sensi spesso assopiti e  sottovalutati, ma che se risvegliati anche da verbalizzazione e ascolto interiore, ricordi di vissuti, portano sempre a una storia, un ricordo una esperienza: la base per la creazione di una avventura creativa da narrare e far ascoltare.

“La natura si racconta”, grazie alla fantasia, la conoscenza, la storia, la consapevolezza e soprattutto alla creatività che è insita nell’uomo, sviluppa attraverso esperienze bucoliche e tecniche teatrali narrative, la creazione di racconti, semplici e coinvolgenti che rendono originali gli eventi per gli sviluppi della bellezza nei contenuti.

Felice Tanzarella si definisce erbosofo cioè conoscitore d’erbe: la sua missione è quella di diffondere l’antica sapienza del riconoscimento delle erbe spontanee commestibili ormai quasi perduta, assolutamente convinto che solo conoscendo e salvaguardando le erbe spontanee si potrà salvare il mondo. Socio fondatore della Associazione di Promozione Sociale Gran Teatro del Click nature&food.

Dario U. Lacitignola attore e regista produce spettacoli teatrali, realizza laboratori e rassegne di teatro. Nel 1998 fonda il gruppo “Folletti e Folli” con l’intento di creare uno spazio di scambio di esperienze in campo artistico, promuovendo  “la voglia d’arte” nell’esperienza teatrale, musicale, giornalistica e manuale,  una fucina di conoscenze messe a disposizione di tutti i partecipanti vicendevolmente.

A conclusione dell’evento sarà presente l’ ApeCar Piaggio vintage di WalkingWine, progetto volto alla promozione e vendita di vino esclusivamente pugliese con snack.

* DATE escursioni di riconoscimento erbe spontanee a cura dell’erbosofo Felice Tanzarella + laboratorio di teatro sensoriale la natura si racconta a cura di Dario U. Lacitignola + ORARI *

10 Dicembre 2017    ore 9.00 – 12.00

8 Aprile     2018          ore 9.00 – 12.00

La prenotazione è obbligatoria.

Quota di partecipazione. escluso vino e snacks

Gratuità al di sotto dei 6 anni.

Si consiglia di munirsi di scarpe comode e un cesto per la raccolta. Per maggiori informazioni e prenotazioni:

tel. +39 345 5228020 / 348 8073320

mail: granteatrodelclick@gmail.com

* LUOGO *

Casa del Parco Naturale Regionale Dune Costiere Torre Canne Torre S. Leonardo - Ex Stazione di Fontevecchia, Ostuni –BR- Coor. Gps: Nord 40.781601. Est 17.515936

                   

Ostuni, 29 novembre 2017

Come promuovere la salvaguardia, la gestione e la pianificazione territoriale per tutelare i paesaggi rurali storici, identitari di luoghi e tradizioni.

Le candidature pervenute all’ONPR tra il 2014-2017: una disamina delle proposte arrivate e le linee guida per realizzarle

Il MiPAAF, tramite l´Osservatorio dei Paesaggi rurali di interesse storico e delle pratiche agricole e conoscenze tradizionali, ha sviluppato negli ultimi quattro anni un’attività di selezione di paesaggi rurali storici, di pratiche agricole e di conoscenze tradizionali riguardanti l’agricoltura. L’attività e le finalità dell’Osservatorio saranno presentate in un Workshop in programma per il prossimo 29 novembre ad Ostuni, a cui ci è gradita l’occasione per invitarla.

In detto workshop (a cui ne seguirà un altro in Toscana a gennaio) si vorrebbero sensibilizzare soprattutto i Comuni che risiedono in determinate aree rurali e le associazioni che negli anni passati hanno presentato la candidatura e che poi non hanno proseguito l’iter con la presentazione del dossier (la sua associazione/il vostro Comune risulta tra questi), a riproporsi con la documentazione mancante per verificare l’idoneità a conseguire l’iscrizione al Registro del Paesaggio rurale storico. Tale inserimento, come verrà spiegato nel corso del workshop, apre una serie di possibilità per la valorizzazione e salvaguardia del territorio.

Nel programma allegato che è stato pubblicato sul sito della Rete Rurale e inviato ad una mailing list (tra cui gli uffici regionali con attinenza al paesaggio e all’ambiente) trova gli interventi che avranno come focus le "linee guida per la realizzazione della candidatura al Registro" presentate in forma didattica con l´obiettivo di spiegare come superare eventuali problemi nel reperimento di dati o mappature del territorio e semplificare la preparazione del dossier. Si presenterà anche il quadro delle attività che Ismea realizzerà nell´ambito del Programma della Rete Rurale 2014-2020 e specificatamente nel biennio 2017-2018 riguardanti il Paesaggio rurale e le misure dei Psr che meglio rispondono alle finalità di salvaguardia e valorizzazione.

Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all’art.13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali, di seguito “Codice”)

Riceve questa comunicazione in quanto i suoi dati sono stati raccolti nell’ambito delle attività dell’Osservatorio Nazionale del Paesaggio Rurale e saranno utilizzati per l’insieme delle finalità perseguite  dallo stesso.

Titolare del trattamento è il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MiPAAF), titolare istituzionale del progetto europeo della Rete Rurale Nazionale (RRN), gestito dal Dipartimento delle politiche europee ed internazionali e dello sviluppo rurale.

L’insieme delle operazioni di trattamento è affidato al personale dipendente e collaboratore del MiPAAF e dell’Ismea                 (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), ente vigilato del MiPAAF, in qualità di contitolare del trattamento, che avverrà nel pieno rispetto delle misure di sicurezza prescritte dal Codice.

I dati personali raccolti non saranno comunicati a soggetti terzi, estranei all’iniziativa.

Per l’esercizio dei diritti previsti dall’art. 7 del Codice (accesso, rettifica, cancellazione, integrazione, aggiornamento …), sarà possibile scrivere a urp@ismea.it. 

PROGRAMMA

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

a cura di Miriam Duquedepaiva

E’ un corso d´arte tenuto da Miriam Duquedepaiva, artista di Juiz de Fora nel sud-est del Brasile, con origini italiane, arrivata in Italia nel 1990 a Ostuni vincendo importanti riconoscimenti ed entrando in contatto con la pittura locale grazie al lavoro nella sua bottega d’artista, sita vicino alla cattedrale della Città Bianca.

Gli incontri saranno affiancati dalla musicista Antonella Cavallo, da STAMPALANATURA progetto di stampa botanica artigianale dell’ A.P.S GRAN TEATRO DEL CLICK nature&food e dall’attore e regista Dario U. Lacitignola.

Gli appuntamenti si svilupperanno come mezzi per liberare la creatività latente in ogni essere umano attraverso tecniche artistiche ad acqua: in programma ci sono esperienze con la musica delle piante, la botanica artigianale e il teatro nella scoperta dell’artista che vive in ognuno di noi e la nostra relazione con la natura.

Il corso è consigliato dai 14 anni in sù, anche senza esperienze artistiche, ed è articolato in cenni teorici, storici, esercitazioni pittoriche in natura; i singoli incontri sono della durata di 2 ore e mezza alla casa del Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo -ex stazione di Fontevecchia – Ostuni, per un totale di 7 appuntamenti che si concluderanno con una mostra collettiva finale.

26 novembre 2017

3 dicembre 2017

17 dicembre 2017           Ore 10,00

14 gennaio 2018           

28 gennaio 2018           

11 febbraio 2018

25 febbraio 2018

11 Marzo 2018               Ore 18,00

Mostra collettiva

Corso attivabile con 7 partecipanti fino ad un massimo di 15 persone. Prenotazioni fino al 24 Novembre 2017

    

Domenica 19 novembre 2017 alle ore 10,00 - Masseria il Frantoio

Giornata studio per riconoscere le erbe spontanee presenti negli oliveti millenari condotti con metodi biologici e censiti ai sensi della L.R. 14/2007 sulla tutela del paesaggio degli oliveti secolari di Puglia.

Il Parco delle Dune Costiere, la Condotta Slow food Piana degli Ulivi, la Masseria il Frantoio organizzano un’escursione tra i prati degli oliveti millenari della masseria Il Frantoio condotti con metodi biologici per scoprire le varietà di erbe spontanee eduli che la natura può regalarci. Giunto ormai alla sua nona edizione, l’evento è organizzato in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale “Il Ginepro”, l’Associazione “Passo di Terra” e la Casa editrice Stilo.

Imparare a riconoscere la flora spontanea locale commestibile ed i modi migliori per utilizzarla. Storie, curiosità, proprietà nutritive e tradizioni popolari delle principali piante spontanee commestibili verranno narrate da esperti e appassionati conoscitori di erbe selvatiche come Abele LomascoloFelice Tanzarella Felice Suma autore del Quaderno del Parco “La Bontà delle Malerbe” edito dalla Stilo Editrice disponibile presso Albergabici e Punto Bio di Speziale.

Al termine della passeggiata sarà possibile fermarsi a pranzo presso la stessa masseria con un menù a base di prodotti biologici, erbe e fiori selvatici, un ottimo vino pugliese e liquori fatti in casa.

Il Frantoio è una masseria a Marchio Parco certificata con la Carta Europea del Turismo Sostenibile CETS.

L’escursione per il riconoscimento delle erbe spontanee è gratuita. La prenotazione è obbligatoria.

Pe chi volesse fermarsi a pranzo, il prezzo è di € 35,00 a persona, incluse bevande.

Per informazioni e prenotazioni tel. 0831 330276 o prenota@masseriailfrantoio.it

L’Associazione di Promozione Sociale Gran Teatro del Click nature&food propone una serie di appuntamenti per grandi e piccini presso la Casa del Parco Regionale Dune Costiere Torre Canne Torre S. Leonardo - Ex Stazione di Fontevecchia sita nel Comune di Ostuni: un modo per avvicinare le persone alle tematiche naturalistiche, alla preziosa e sensibile biodiversità presente nel Parco delle Dune Costiere

La rassegna CASA DEL PARCO GREEN 2017/2018 vuole proporre una serie di incontri sia di Natura che di Arte sostenibile, perché si svolge con semplicità, sensibilità e creatività, utilizzando spesso materiali di riciclo o ecologici, associati a tematiche green, elementi che servono per apprezzare e rieducare le persone al bello, sia esso un elemento naturale che artistico.

Gli incontri della rassegna vanno da escursioni in natura con laboratori di teatro “sensoriale” a proiezioni d’arte, “passeggiate” virtuali tra le opere pittoriche che hanno come protagonista la natura e il paesaggio.

Non mancheranno degustazioni e piccoli buffet, performance di teatro e sand art, letture e momenti di laboratorio di stampe botaniche artigianali per i più piccini e sarà attivato anche un corso di acquerello naturalistico con mostra finale.

La rassegna prevede anche momenti di benessere per la mente e il corpo con un percorso di Tai Chi e Qi Gong, a cura di Martine Balanza

La Stagione e Il Benessere Una serie di appuntamenti dedicati alle stagioni, per praticare, sperimentare, conoscere l’importanza del tai chi e del qi gong sul benessere interiore.

Il Qi Gong letteralmente "lavoro sulla nostra forza vitale" è un termine contemporaneo per indicare un antico metodo cinese  di cura della salute. Il Tai chi è basato su movimenti specifici dolci  per aprire, rilasciare connettere il corpo. Entrambe sono due valide tecniche per  sostenere la nostra vitalità .

E dall´ osservazione accurata dei cicli e dei ritmi della natura ma anche delle caratteristiche innate degli animali che nascono il Tai Chi e il Qi Gong cosi la nostra  scelta di  tenere questi incontri pomeridiani di due ore nel parco delle dune, gli incontri si concludono con degustazioni di tea.

A conclusione insieme degusteremo un tè cinese. 

Dal 1992 l’insegnante Martine Balanza pratica Tai Chi e Qi Gong. Ha studiato con l’TCCA (Associazione Internazionale di Tai Chi Chuan) e oggi è responsabile per l’ITCCA della Puglia.

DATE

18 Novembre  2017    dalle ore 16:30                      

16 Dicembre   2017    dalle ore 16:30                      

20 Gennaio     2018    dalle ore 16:30                                  

7 Febbraio      2018    dalle ore 16:30                        

3 Marzo           2018    dalle ore 16:30                        

14 Aprile         2018    dalle ore 16:30          

Per informazioni :  A.P.S. GRAN TEATRO DEL CLICK nature&food  Telefono: 348 8073320 / 345 5228020 granteatrodelclick@gmail.com Come raggiungerci: SS 16 Ostuni – Fasano Casa del Parco Ex Stazione di Fontevecchia  Coor. Gps: Nord 40.781601. Est 17.515936

           

  

Nella legge di Riforma della 394 sui Parchi, in discussione al Senato, incombe la scelta di fare cassa consentendo di effettuare nuove ricerche ed estrazioni di idrocarburi all’interno dei Parchi. Per questo ora ci si rivolge direttamente al Presidente del Consiglio.

Dalla Puglia forte adesione di Sindaci e Presidenti dei Parchi all’appello di Federparchi nazionale contro le trivelle nei parchi e nelle aree naturali protette.

Non possiamo credere - affermano i firmatari - che il governo di una democrazia occidentale possa pensare che sia possibile ricercare ed estrarre petrolio all’interno dei Parchi! E che a farlo sia proprio il governo italiano, in prima fila per difendere il rispetto degli accordi di Parigi sui cambiamenti climatici, che prevedono una consistente riduzione della produzione energetica da fonti fossili. Stiamo parlando del 10% del territorio nazionale, quello che ospita stambecchi, orsi, aquile, le più belle ed antiche foreste italiane, fiumi, laghi. Per questo facciamo appello al governo, in primo luogo al presidente Gentiloni, perché venga velocemente rimosso ogni ostacolo all’approvazione definitiva della legge di riforma della aree protette e perché sia mantenuto il divieto di trivelle nei Parchi, già approvato in prima lettura sia alla Camera che al Senato. Allo stesso modo sollecitiamo il Senato perché concluda il lavoro fatto dal Parlamento italiano in questi anni”.

Primi firmatari in Puglia

Enzo Lavarra, Parco Dune Costiere

Domenico Vitto, Presidente ANCI Puglia e Sindaco di Polignano

Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce

Pasquale Cascella, Sindaco di Barletta

Gianfranco Coppola, Sindaco di Ostuni

Francesco Zaccaria, Sindaco di Fasano

Stefano Minerva, Sindaco di Gallipoli

Alesio Valente, Sindaco di Gravina in Puglia

Carmine Brandi, Sindaco di Carovigno

Luca Convertini, Sindaco di Cisternino

Cesare Troia, Parco dell’Alta Murgia

Claudio Constanzucci, Parco del Gargano

Comitato esecutivo Parco Otranto-Leuca e Bosco Tricase 

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>

Link

Il Parco aderisce a:
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it