Sei in: home

News

PASTA DI GRANO DURO BIOLOGICO SENATORE CAPPELLI

La varietà di grano duro Senatore Cappelli è ottenuta da incroci risalenti all'inizio del secolo scorso; oggi viene coltivata con metodi biologici all'interno dei seminativi delle masserie presenti nel Parco. L'intero processo di filiera è certificato "bio". La varietà Senatore Cappelli, dal caratteristico colore nero delle reste, venne selezionata geneticamente da Nazareno Strampelli nel 1915; omaggia nel nome il marchese abruzzese Raffaele Cappelli che, eletto senatore ai primi del Novecento, promosse in Capitanata una riforma agraria che portò a distinguere i grani duri da quelli teneri.

Già nei primi decenni del secolo scorso si sottolineavano le qualità nutritive di questa varietà di grano, che possiede una maggiore quantità di amminoacidi, vitamine e minerali rispetto alle semole in commercio, nonché una minore percentuale di glutine. Ciononostante la coltivazione del grano Senatore Cappelli venne progressivamente abbandonata a favore di varietà più produttive: ciò si doveva alla sua altezza (fino a 1,80 metri), che la rendeva soggetta al fenomeno dell'allettamento (il ripiegamento fino a terra delle piante erbacee). Tuttavia, grazie alle sue caratteristiche nutritive e alla forte adattabilità, la varietà è stata reintrodotta nel territorio da aziende virtuose, che hanno avviato la produzione di pane e pasta "bio" di alta qualità esportata in tutta Italia.

Foto gallery

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Atti amministrativi
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Albo Pretorio
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link
>
Tesisti per il Parco

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Rete Rurale Nazionale 2014-2020
FIAB - Bicitalia B16 - Adriatica
Eco Contatore
ITALIAN GREEN ROAD AWARD Premio Stampa alla Puglia con la Via Traiana nel Parco Regionale delle Dune Costiere
iDEAL Interreg Italy - Croatia
Oscar dell'Ecoturismo 2016
Spighe Verdi 2016
Certificato di Eccellenza 2016
Bandiera Verde Agricoltura
Premio CittĂ  amiche della Bicicletta
Il Premio La CittĂ  per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale CittĂ  dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2020 - © progettipercomunicare